JUDO2020-05-28T14:58:55+01:00

JUDO

Il judo (柔道 jūdō, Via della Cedevolezza) è un’arte marziale, uno sport da combattimento e un metodo di difesa personale giapponese nato in Giappone con la fondazione della scuola Kōdōkan da parte del Prof.  Jigorō Kanō, nel 1882.

Oggi in tutto il mondo il Judo è diventato tanto popolare, da contare migliaia di praticanti di tutte le età, uomini, donne e soprattutto da bambini. Il Judo nasce dal JuJitsu con il passaggio  dalla tecnica e dalle esperienze del combattimento sviluppate nel periodo medievale, all’obiettivo di essere tutti uniti insieme per crescere e progredire. Questa fu la vera evoluzione rispetto al JuJitsu che si attuò anche attraverso la formulazione dei principi fondamentali introdotti dal prof. Kano per questa nuova disciplina: seiryoku-zen’yō il miglior impiego dell’energia e jita-kyō’ei tutti insieme per il mutuo benessere.

In un periodo ancora cruento (fine 800) il prof. Kano introduce dei concetti di rispetto importanti per il progredire della società, che stridevano con la mentalità del tempo, in cui veniva data particolare importanza all’efficacia del combattimento piuttosto che ai concetti sociali o di rispetto. Così il prof. Kano introduce un metodo di combattimento basato su precise regole che, contrariamente alle aspettative del tempo, dimostra un’efficacia inaspettata nel combattimento.

Il Judo viene oggi considerato dall’U.N.E.S.C.O. come lo sport più completo, consentendo un’educazione psicofisica integrale.